2distance - 2distance

Da WikiFreaks.
Imnodi.jpg
Artista 2distance
Titolo album 2distance
Etichetta
Anno pubblicazione 2007
Tipo album Full length
Recensore Gianni Romano
Voto Beautiful Freaks
Recensione reperibile su Beautiful Freaks 30

Recensione di Beautiful Freaks

La storia dei 2distance è assai curiosa. Stando a quanto scritto nella bio che accompagna la demo, i componenti della band non si sono mai conosciuti di persona; i brani sono nati semplicemente grazie alla diffusione in rete delle tracce che via via sono state sovraincise. Senza volerlo(?) hanno dato vita ad un’interessante mossa di marketing che potrebbe catturare l’attenzione degli adetti ai lavori. Quanto alla musica, la band si cimenta in un rock fortemente psichedelico e distorto che ci riporta alla fine degli anni 90 e all’exploit di gruppi come i Marlene Kuntz e Afterhours. Ad impreziosire il lavoro l’ennesima cover di “eleanor rigby” dei beatles, stavolta riprosta in versione pseudo-stoner (a tratti sembra di ascoltare i kyuss che coverizzano i fab four!). Sicuramente gli spunti interessanti non mancano, soprattutto quando i nostri decidono di abbandonare certi schemi e lasciarsi andare in intense fughe strumentali (non me ne voglia il cantante!), che riportano alla mente gli Anathema di “judgement”. La stoffa non manca, adesso non siate timidi(!!!), incontratevi una volta per tutte; con un pizzico di personalità in piu’ e dando maggior risalto alla componente sperimentale, potrebbero arrivare risultati interessanti.