30 Seconds To Mars - A Beautiful Lie

Da WikiFreaks.
Imnodi.jpg
Artista 30 Seconds To Mars
Titolo album A Beautiful Lie
Etichetta
Anno pubblicazione
Tipo album Full length
Recensore Phyxius‎
Voto Beautiful Freaks
Recensione reperibile su Beautiful Freaks 27

Recensione di Beautiful Freaks

Basta ascoltare i primi 10 secondi per capire quanto vale questo cd, che ti prende soprattutto per originalità, arrangiamenti curatissimi e voce incredibile: “Attack” è da estasi anche per il testo toccante e il suo video ha effetti che ti lasciano a bocca aperta (peccato che in Italia non si sia mai visto); infatti, in Italia sono arrivati a distanza di due anni dalla pubblicazione di questo album con il singolo “The Kill” (ideato e diretto dall’attore-leader della band Jared Leto): il video è ambientato in un albergo stile Shining anni ’20 e l’estensione vocale di Jared sorprende passando da toni bassi sussurrati a grida grintose e melodie struggenti con improvvise esplosioni di rabbia e sofferenza stile Geoff Rickly (Vocals dei Thursday). Ora fanno Emo, ma le influenze Grunge restano come si sentono in “Battle of one”. In perfetto Grunge malinconico sono “Was It A Dream” e “The Story”, travolgente “The Fantasy” e la voce rauca che omaggia i Nirvana: “With the lights out it is a little less dangerous even with a stranger”. “A Modern Myth” è un’opera da confrontare coi migliori Unplugged... senza dimenticare “A Beautiful Lie” e “From Yesterday” che finalmente stanno sfondando anche in Italia. Aggettivo per il cd: capolavoro!