Ablepsya - Nascita

Da WikiFreaks.
Imnodi.jpg
Artista Ablepsya
Titolo album Nascita
Etichetta
Anno pubblicazione
Tipo album Full length
Recensore Marco Daniel O'Dowd
Voto Beautiful Freaks
Recensione reperibile su Beautiful Freaks 21

Recensione di Beautiful Freaks

Si sente subito che gli Ablepsya ci sanno fare: bravi a creare un’atmosfera sospesa leggermente dark nella prima traccia del disco “Larva”. La voce di Beppe Procida colpisce per la potenza che ha, un cantato pieno che in alcune sfumature ricorda quella di Manuel Agnelli degli “ Afterhours”. Colpiscono anche i cambi di tempo che la band effettua su un paio di pezzi. L’unica nota stonata del disco e’ una certa monotonia nelle canzoni che sia nel cantato sia nella costruzione dei pezzi risultano troppo simili. Nel complesso un ascolto troppo pesante (il sound e’molto claustrofobico) che forse andava alleggerito un po’ di piu’.