Alchimia - Alchimia

Da WikiFreaks.
Imnodi.jpg
Artista Alchimia
Titolo album Alchimia
Etichetta
Anno pubblicazione
Tipo album Full length
Recensore Arturo Bandini
Voto Beautiful Freaks
Recensione reperibile su Beautiful Freaks 28

Recensione di Beautiful Freaks

Avete presente quando ad un esame per il quale ci si è preparati il docente vi invita a tornare? L’ep dei (quasi) milanesi Alchimia da un po’ questa impressione. Stefano (voce e chitarra), Piero (chitarra solista), Geno (basso), Valentino (tastiera) e Danilo (batteria) dimostrano di avere fatto i compiti a casa, presentandosi con un bagaglio tecnico decisamente valido. Nulla da eccepire, ma forse tutto scorre troppo liscio senza lasciare il segno, senza coinvolgere in pieno. I mostri sacri citati dalla band come influenze (Jeff Buckley, Pearl jam, Lede Zeppelin…) sono un po’ lontani, e sembra piuttosto di sentire quel rock made in Italy stile Litfiba, che nel cantato ricorda gruppi più recenti come i Negramaro e Zero Assoluto. A sentire le tre tracce dell’EP l’alchimia giusta è ancora lontana… forza ragazzi!