Animal Farm Project - Complicated lines

Da WikiFreaks.
Imnodi.jpg
Artista Animal Farm Project
Titolo album Complicated lines
Etichetta Black Fading Records
Anno pubblicazione 2009
Tipo album Full length
Recensore Maruska Pesce
Voto Beautiful Freaks
Recensione reperibile su Beautiful Freaks 36

Recensione di Beautiful Freaks

E’ il primo album della band con questa formazione (talmente convincente da riuscire a conquistare la fiducia di Cristiano Santini, ex Disciplinata, che decide di produrli), un piacevole ascolto, una “passeggiata musicale” attraverso una foresta di generi diversi. Cambi di tono, di registri vocali, di suoni e ritmi…il tutto bene assemblato. I pezzi “crossover” sono forse quelli più incisivi, quelli che cioè rendono più l’idea dell’entità vera e propria del gruppo ( non che gli altri non lo facciano, sembrano solo meno convincenti).Comunque è pur sempre un disco rock e come tale deve essere considerato e seppure lontano da uno stile puro, è un ottimo ascolto. Non esistono particolari differenze tra una traccia e l’altra e l’energia che ne scaturisce è sempre costante, anzi costantemente implosiva, come se potesse sprigionarsi ulteriormente. Batterie precise e chitarre altamente “chic” scandiscono il tempo in modo ordinato e senza strafare regalano note arricchite dalla melodica voce femminile, che è quella di Stefania Centonze, il resto del lavoro lo svolgono egregiamente basso e tastiere. Il titolo forse potrebbe anche volersi riferire a delle direzioni musicali difficilmente collegabili, ma l’ascolto tutto può essere, tranne che di complicato.